Libri
Il piacere di girare le pagine








Subscribe to "Libri" in Radio UserLand.

quaranta

Click to see the XML version of this web page.

Click here to send an email to the editor of this weblog.


 12/26/05
 12/24/05
 12/22/05
 12/20/05
 12/19/05
 12/18/05
 12/17/05
 12/16/05
 12/15/05
 12/13/05
 12/13/05
 12/12/05
 12/11/05
 12/8/05
 12/7/05
 12/6/05
 12/5/05
 12/5/05
 12/1/05
 11/30/05
 11/29/05
 11/27/05
 11/26/05
 11/25/05
 11/25/05
 11/24/05


miniXmlCoffeeMug.gif miniXmlButton.gif


lunedì 8 novembre 2004
 

Come ha notato mia sorella, che pure me lo ha regalato, formiche, neuroni, gli acquisti su Ebay ed i commenti di Slashdot non hanno niente in comune. Eppure Steven Johnson ci ha scritto sopra un libro, Emergence.

Si parla di fenomeni emergenti quando la somma di eventi ottiene un risultato più intelligente della somma delle parti (ma questa spiegazione è migliore). Colonie di formiche, cervelli, la moderazione collettiva di Slashdot e il sistema della reputazione in Ebay sono fra gli esempi che Johnson fa.

Johnson parla anche della rete, e il libro è stato scritto troppo presto (2001) per prendere in considerazione i blog, ma in questa intervista a Johnson, Rael Dornfest fa questa interessante osservazione:

Dornfest. What's interesting is that Slashdot worked for me to a certain degree, and then to a certain degree it worked for me only to the extent that I was an average Slashdot reader -- which I'm not. Even if I turned off everything but the highest rating posting, I still find a lot of noise to signal. What has emerged in the weblog community is that I don't have to become an average Slashdot reader, I can say, I'm kind of like Cory, and I'm kind of like Steven, and I'm kind of like Dave Winer in a certain sort of way. I'll read their things, and they'll point me to the appropriate things, including Slash articles.
So you have this wonderful after-market community. And if I decide, for example, that Dave Winer's focusing too much on politics, I may stop reading his blog, but I'll still get stories from him, via somebody else.
The result is that when I wake up in the morning, I get to see a lot of the stories that come through Slashdot or from the New York Times that are interesting to me, without having to wade through Slashdot to find them. [O'Reilly Network]

L'intervista è molto interessante e vi consiglio di leggerla. Per quanto riguarda il libro, il giudizio è positivo, anche se alla fine si rimane un po' delusi perché (non so in che altro modo dirlo) non "quaglia", cioè i fatti non si condensano in una teoria. Ora mi chiedo se un giorno la teoria arriverà. Forse, come nel caso della memetica, i fenomeni emergenti servono soltanto a far vendere libri e a bullarsi in società. E ai giochi come Life.


8:19:05 PM      comment []



Click here to visit the Radio UserLand website. © Copyright 2005 Massimo Morelli.
Last update: 26/12/2005; 14.21.29.site index

Novembre 2004
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
Ott   Dic


Top 5 hits for La meravigliosa gestione delle Autostrade on..
Google
1.Massimo Morelli's Weblog
2.Massimo Morelli's Weblog
3.Massimo Morelli's Weblog
4.Massimo Morelli's Weblog
5.Massimo Morelli's Weblog

Help link 26/12/2005; 14.03.17.